Lettori fissi

lunedì 8 agosto 2016

Electronic Star Chicken Sitter


Vi ho già parlato del giardino di famiglia,  e di quanto ci piace organizzare spesso le grigliate tra amici, specie nelle serate d’estate quando è piacevole cenare all’aperto. 
La grigliata, potrebbe sembrare un’arte preparatoria molto semplice, invece è vero il contrario, in quanto deve soddisfare tutti i criteri di cottura e sapori, la sua carne particolare va cotta in maniera adeguata in modo che possa assorbire il giusto liquido e condimento e rilasciarlo lentametne durante la cottura  così  da non rimanere stoppacciosa al palato
Con questo cuocipollo otterremo  un pollo   cotto alla brace, con l’interno succoso e la pelle croccante.
Sto parlando del Chicken Sitter  Cuocipollo, della Klarstein preso da Electronic Star
Questo cuoci pollo in realtà è un accessorio per la griglia, niente di meccanico e neanche elettrico è in ceramica a conduzione di calore, un utile e importante  accessorio per una perfetta cottura del pollo intero, esso è stato appositamente progettato  per ottenere un risultato ottimale del pollame, cotto alla perfezione con pochi grassi.
Questo modello infatti usa il sistema della cottura in verticale, metodo apprezzato per la cottura del pollo, e tanto indicato ed utilizzato appunto per il barbecue.

Dunque vediamo questo modello nella fattispecie.
Ha una forma conica, ed è di ceramica smaltata di nero, molto lucido e con una simpatica grafica, di una scritta e un pollo in fase di cottura con le fiamme, questo come vi dicevo utilizza il sistema di cottura in verticale, importante e comodo questo sistema, in quanto ci evita inutili e fastidiose operazioni come girare e ruotare il pollo, e questo ne garantisce una cottura in modo uniforme e ottimale, sia nell’esterno che nell’interno dello stesso.





La particolarità di questo accessorio consta nel avere un serbatoio da 100 ml., dove potremo metterci ogni sorta di condimenti, come aromi, spezie, erbette aromatiche, vino, birra, aceto balsamico, una marinatura, ecc., questi con l’evaporazione dona al pollo gusto e sapore, così anche le parti più insipide e stoppose come il petto, sfruttando il sistema della conduzione del calore, che come sappiamo la ceramica è un buon conduttore di calore.

 


Utilizzarlo è facile; dovremmo riempire il serbatoio degli aromi che più ci aggradano, e inserire il pollo in verticale dalla parte dell’incavo, il tempo di cottura dovremo impostarlo dalla nostra griglia, e lasciarlo cuocere, non dovremo fare altro, gli aromi piano piano evaporeranno  nell’interno del nostro pollo,  conferendo la giusta croccantezza esterna.

 



Per quanto concerne il primo utilizzo, ho messo il cuoci pollo a bagno per un po' di ore, questo per idratare la ceramica, dopo lasciarlo asciugare all’aria, dopo di che è pronto per il suo utilizzo.

Per il suo lavaggio, può essere lavato anche in lavastoviglie, anche se preferisco un lavaggio manuale.

 Se volete acquistarlo lo trovare qui

martedì 2 agosto 2016

Electronic Star Mini Griglia con raclette


Cosa c'è di meglio in estate  che preparare una bella grigliata magari  sul balcone  senza sporcare niente e senza  fumo?

Purtroppo non è da tutti possedere un giardino dove fare il barbecue, non
per questo dobbiamo rinunciare ai gustosi cibi cotti alla griglia
Per questo motivo di viene incontro Electronic Star con la sua mini griglia e raclette 

 

Ogni tipo di superficie o mezzo produce delle cotture diverse per dare sapori e profumi, a volte intensi a volte delicati, bisogna solo saperli sfruttare al meglio, senza dubbio la grigliata offre dei sapori anche olfattivi che non hanno pari. Spesso ci priviamo di questo tipo di cottura per svariate ragioni, sopra a tutto la mancanza di spazio, nelle nostre case e per altre oggettive ragioni, anche se i nostri immobili sono asserviti da balconi.
Anche se il mio appartamento a dire il vero non possiede un balcone abbastanza capiente per ospitare un grill di grandi dimensioni, per tanto l’ideale sarebbe quello di un grill di modeste dimensioni, tale da portarci a tavola le bontà grigliate, che possa essere usato sia in casa che nel balcone seppur piccino, ed inoltre il massimo della idealità sarebbe avere una griglia che racchiude più di un tipo di cottura per avere tanti sapori in una volta, e in questo, questa versatile e multifunzionale piastra Piastra per Raclette o multi funzione della Klarstein, lo è.

La raclette è una ricetta tipica della zona del canton Vallese, realizzata con l'omonimo formaggio svizzero generalmente accompagnato con patate al cartoccio, verdure a scelta e affettati misti.

Detto questo, visto che il nostro grill raclette, può comodamente stare anche sul nostro tavolo, diremo che la raclette nel senso di piatto, è un piatto conviviale, e i componenti potranno realizzarsi la propria porzione di raclette personalizzata, con il suo padellino ognuno si dosa le proprie quantità e inizia a cucinare la propria porzione.

Tornando alle caratteristiche del nostro grill, con la sua superficie di cottura combinata permette di realizzare sane grigliate di carne e verdura con pochi grassi sui piani di cottura antiaderente (va specificato che di questo grill raclette, c’è anche la versione con una piastra e una con pietra ollare), sotto ai piani di cottura abbiamo la raclette grill, che volendo potremo realizzare altri piatti come potrebbero essere verdure grigliate con pinzimonio, ecc, perché i padellini per la raclette non servono solo per fondere il formaggio, visto che sono in materiale antiaderente.








Questa la mia piastra per raclette. Innanzi tutto va detto che questo modello non è grandissimo, per cui non è per le grandi grigliate, a meno che non si facciano più di una grigliata, questa è per quattro persone; premesso questo vediamo da cosa è composta: da una base che è la parte elettrica e da qui parte il cavo di una buona lunghezza di circa 1,20 mt. , un buon cavo di spessore giusto e di buona densità per questo elettrodomestico, il suo consumo sia da 1200 W circa, alimentazione: 220-240 V~ / 50-60 Hz, continuando con i componenti del nostro grill multifunzione: 2 grill ambedue con piano antiaderente ondulato , (ricordo che esiste anche quello con pietra ollare), 4 padelline antiaderenti con manico con le relative palette in legno.
 



 
I supporti con le due griglie sono scomponibili, così da creare una movimentazione come ci aggrada e a seconda degli spazi che abbiamo a disposizione, ovviamente gli stessi dovranno sempre essere connessi tra di loro.

 

Questi hanno ognuna di esse una resistenza per cui possono essere accese autonomamente, come possono essere accese in contemporanea.

Per la sua pulizia è molto facile grazie alla copertura antiaderente su piastra e padelle, , ci basta inumidire un panno in microfibra, e dare una lieve passata, senza strofinamenti con pagliette metalliche.

Io mi ci sto trovando bene occupa pochissimo spazio si può portare direttamente sulla tavola e cuoce    rapidamente e    uniformemente il cibo   

 e non fa fumo.
                                   


Questo articolo si può scegliere opzionalmente sia con pietra ollare sia senza come quella  che vi ho appena presentato.

La consiglio anche  per la semplicità d'uso
 La trovate qui 
 e  anche su Amazon







Visciano il pomodoro di qualità

Visciano  è un comune della Campania, terra solare, dove il mare incontra la terra e genera una magica alchimia, una terra che entra di diritto nella culla delle tradizioni mediterranee. 

 


Ed è qui che nasce l'Azienda Visciano - Sapore Italiano.
L'azienda sapientemente prestando attenzione agli aspetti nutrizionali, dove il gusto semplice e genuino ne è principe,  - principio fondamentale della dieta mediterranea -, segue e cura con dovizia l'intero processo della produzione in tutta l'intera filiera; offrendo alla clientela una gamma variegata dei buoni sapori del territorio.

 
I prodotti Visciano cresciuti come baciati dal sole, dove la terra incontra il gusto e sapori inconfondibili, che  una terra generosa come la Campania sa darci ,un prodotto dal sapore e profumi inebrianti tutti con un unico scopo il "mangiar sano".

L'azienda mi ha dato l'opportunità di portare sulla mia tavola elaborando delle ricette, questi prodotti:

 
 

 Con i quali mi sono sbizzarrita a preparare i piatti che vedete
















Ottima la passata birra  dal gusto tradizionale che mi ricorda l'infanzia quando si preparava la passata in casa i pomodori venivano cotti , passati imbottigliati nelle  bottiglie di birra ben lavate e riutilizzate  per la passata che veniva poi fatta bollire nei fusti. 
 In questo modo si aveva la provvista di pomodoro passato per tutto l'anno .
Oggi che tutto ciò non si fa più, ma 
Visciano ci ripropone questa passata tradizionale dall'antico sapore di una bontà superiore.

 Questa che vi presento è la ricetta delle "Pantacce Molisane"
 condite con il sugo preparato con i pomodori pelati Visciano

Ricetta

· 500 grammi di semola di grano duro
· 2 uova intere
· 20 grammi di olio e.v.o.
Per il sugo di pomodoro:
· 4 cucchiai di olio e.v.o.
· Aglio, cipolla
·Passata o pelati Visciano
· qualche foglia di basilico fresco
Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova; sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e lasciate riposare un’ora in frigorifero coperta da pellicola poi stendete la pasta con il mattarello ripiegatela su se stessa e tagliatela in diagonale cosi da ottenere delle losanghe.
Lavate i pomodori, tagliateli a metà, privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione e riduceteli a listarelle.
Versate in una capace padella antiaderente l’olio e lo spicchio di aglio sbucciato e leggermente schiacciato.
Ponete la padella su fiamma bassa e, quando l’olio sarà caldo, unite il peperoncino tagliato a listarelle e il dado sbriciolato.
Mescolate bene, alzate la fiamma, e aggiungete le listarelle di pomodoro precedentemente preparate.
Lasciate rosolare ed appassire per qualche minuto, dopodiché spegnete il fuoco e profumate con l’infiorescenza sgranata e qualche fogliolina di basilico spezzetata con le mani (il sugo deve cuocere veramente pochissimo).
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta a bollore, salatela e tuffatevi le pantacce.
A cottura ultimata scolatele, versatele nella padella con il condimento ed amalgamatele con delicatezza.







 





 Per accompagnare questo piatto vi consiglio  il vino Aglianico che ha un bouquet aromatico e profumato

 Per ulteriori info sull'azienda Visciano e i loro prodotti
vi ricordo il Sito 
e la pagina di Facebook