Lettori fissi

lunedì 27 febbraio 2017

Bioexpress la bontà della frutta e verdura biologica direttamente a casa nostra


  
Buona sera lettori oggi parliamo di frutta e verdura
 Si sa quanto è difficile al giorno d'oggi trovare dei prodotti di qualità sopratutto italiani , provenienti da agricoltura biologica..
Purtroppo gli scandali ecologici e alimentari sono riportati ogni giorno sui giornali ,  per cui tutti siamo alla ricerca di prodotti naturali e biologici , per una vita più sana, e perchè sulle nostre tavole ci piace portare il meglio, i mercatini rionali dove trovare verdure fresche, vanno via via scomparendo per lasciare ampio spazio alla grande distribuzione
 Chi abita in campagna e può coltivare il suo orticello è più fortunato, ma chi come me abita in città deve accontentarsi di quello che trova nei supermercati e spesso la frutta e la verdura sono di scarsa qualità o vengono conservate per parecchi giorni.
 A tutto ciò  oggi possiamo ovviare ordinando la nostra frutta e verdura sul sito di Bioexpress

Bioexpress ci garantisce solo prodotti biologici, freschi gustosi e genuini rispettando i canoni della sicurezza in fatto di concimi, tutto è  controllato e garantito dalla coltivazione alla vendita.
L'assenza di prodotti chimici, la rotazione dei campi e l’uso di concime organico sono le basi per una coltivazione biologica
è vietato l’uso di sostanza chimiche e/o sintetiche per trattare le piante,
- è vietato l’uso di diserbanti,
- è vietato l’utilizzo di concimi non naturali.
 Io ho ricevuto questa cassetta in legno


 Contenente un misto di frutta e verdura tra cui  funghi arance patate kiwi melanzane zucchine e ciò che vedete nella foto




Avete visto che bel colore che hanno? La qualità si nota alla prima occhiata devo dire.
 I prodotti sono tutti ottimi ,  mio marito ha gradito moltissimo le arance, con i kiwi grazie all'estrattore ho preparato dei succhi dissetanti e vitaminici, con le melanzane un 'ottima parmigiana e con le zucchine una bella frittata... e un bel piatto di funghi 

Non potevo mostrarvi tutte le ricette  altrimenti il post era lunghissimo
Vi lascio queste  due ricette

La prima è una ricetta di  pasta 



PACCHERI CON FUNGHI CHAMPIGNON E PANCETTA


16996656_10208831065521679_604923275_n

 Pasta formato paccheri;
Pancetta tagliata a dadini;
Olive nere denocciolate;
Funghi freschi champignon;
Spezie varie;
Prezzemolo fresco;
Olio extravergine di oliva.
Innanzi tutto portate in una padella abbastanza grande la pancetta con aromi e spezie, come salvia, maggiorana, timo, e lasciate imbiondire la pancetta , in un’altra padella – dopo aver mondato e affettati i funghi – trifolate gli stessi con olio, prezzemolo ed ulteriori spezie varie.
Quando i funghi si sono ben appassiti, li portiamo nella padella della pancetta, quindi lasciamo i due ingredienti a terminare la loro cottura affinché i due gusti si saranno ben amalgamati e si saranno armonizzati, con il profumo del prezzemolo e il delicato gusto dell’olio.
Nel frattempo cuociamo i paccheri in acqua salata, scolateli al dente e accorpateli ai funghi e la pancetta, e solo in questo momento accorpiamo anche le olive, lasciando il solo che i gusti e sapori diventano un tutt’uno.
Serviteli caldi a tavola con una guarnizione di erba cipollina e basilico fresco, dove colore e profumo, si sposano con il gusto.

E visto che siamo nel periodo carnevalesco, ho deciso di usare le patate per preparare delle buonissime ciambelle

CIAMBELLE CON PATATE
Ingredienti

500 g di patate
60 g di zucchero
50 g di burro (o 50 g di olio)
1 pizzico di sale
250 gr di pasta madre appena rinfrescata

1 uovo
320 g di farina 00 (potrebbe servirne anche qualche cucchiaio in più, regolatevi in base all’umidità delle patate)
Scorza di 1 limone grattugiato
q.b. vaniglia

1 l di olio di arachidi per la frittura
q.b. zucchero semolato


Preparazione: Rinfrescate la pasta madre e lasciatela riposare 2 ore oppure fino al raddoppio mettere a lessare le patate e con una forchetta schiacciarle ancora tiepide. Ora unire a questo composto il lievito spezzettato ed il burro a fiocchetti (o l’olio). Una volta amalgamati questi ingredienti, aggiungere la farina, l’uovo, la scorza di limone, la vaniglia e lo zucchero. Lavorare bene fino a formare una palla. L’impasto risulterà morbido ma deve essere così. Coprirlo e lasciarlo lievitare per almeno 2 ore. Quindi riprenderlo, stenderlo sul piano da lavoro e creare dei dischi con una formina tonda con il centro forato. Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un’altra oretta.
 Friggere in abbondante olio bollente fino a doratura. Lasciar colare sulla carta assorbente e poi passarle nello zucchero semolato.


GRAFFE 
 I prodotti su suddividono in varie cassette con diversi ingredienti e vari prezzi, sta a voi fare la vostra scelta  arriveranno comodamente a casa vostra in tempi brevissimi.
Per ulteriori informazioni vi consiglio di visitare il sito
e la pagina di facebook




1 commento:

  1. Ciao, quante bontà questo sito! Complimenti per le bontà culinarie!

    RispondiElimina