Lettori fissi

sabato 7 ottobre 2017

ALLA RISCOPERTA DEI SAPORI GENUINI



Questo blog nasce dalla voglia di tornare indietro nel tempo alla ricerca di antichi sapori da sempre i più buoni perchè genuini











Tempi lontani in cui le nostre nonne, cucinavano nelle antiche cucine



...dove si sentiva sin dal mattino presto,... l'odore buonissimo del ragù. che veniva fatto cuocere per ore...e ore nelle pentole di terracotta....

                      




e..il buon pane impastato a mano

e lasciato a lievitare per ore e ore  fatto con  il lievito naturale






e infine cotto nel forno a legna 

 

Che nostalgia di quei tempi lontani dove 
i

sapori erano autentici, veri.... non sofisticati come oggi... dove spesso nei cibi migliori, c'è solo l'aroma ma non il contenuto...

Per questo ho deciso di fare il mio lievito naturale con il quale preparo il mio pane e la pizza e anche i dolci.

















Se anche voi volete provare a fare il vostro lievito seguitemi in questo blog




















giovedì 5 ottobre 2017

Bofrost

Cari lettori che mi seguite, oggi voglio parlavi di un progetto interessante a cui sto partecipando per TNDR


Si tratta di provare alcuni dei prodotti della Bofrost nota catena di surgelati che vende i loro ottimi prodotti in tutta Italia consegnandoli direttamente a domicilio.

Solitamente noi donne oggi chi più chi meno siamo sempre molto impegnate e il tempo per cucinare  spesso si riduce molto  per cui ci ritroviamo a dover mettere nel piatto qualcosa  come un'insalata e una mozzarella, rinunciando al gusto di piatti per cui dovremmo impiegare molto più tempo. 
Pensate alla  comodità di ricevere a casa vostra i prodotti più sfiziosi come piatti di pasta carne pesce patate e verdure  frutti di mare piatti per vegetariani e vegani e celiaci  inoltre trovate  buonissimi dolci e deliziosi gelati..


Questo è tutto ciò che trovate nel ricchissimo catalogo Bofrost oppure visitando   direttamente  sito 




Per questo progetto erano disponibili tre diversi kit:

KIT VEGETARIANO • 1 confezione di Cacio e Pepe Snack (15-17 pz.) • 1 confezione di Pizza Vegetariana (2 pz.) • 1 confezione di Medaglioni di Quinoa (450 g) • 1 confezione di Piselli Fini (2 kg)
KIT PESCE • 1 confezione di Aperisfoglie Party (30 pz.) • 1 confezione di Bastoncini di Filetto di Pesce Impanati (15 pz.) • 1 confezione di Petit Filet al Limone e Timo (10 pz.) • 1 confezione di Mini Coni Black&White (20 pz.)
KIT CARNE • 1 confezione di Panpizzette (19-20 pz.) • 1 confezione di Striscioline di Pollo Croccanti (750 gr) • 1 confezione di Patate a Bastoncino Extra da Forno (1 kg) • 1 confezione di Stecco Boblack (12 pz.)
Io ho scelto di assaggiare il kit pesce pur non disdegnando gli altri ma se ne poteva scegliere soltanto uno...

 Ecco ciò che mi è arrivato direttamente a casa  il tutto in una bella borsa termica

 

Molto sfiziose le aperisfoglie
deliziosi salatini  con sei diverse farciture, per un mix davvero stuzzicante e gustoso formaggi spinaci tonno e olive  peperoni


 








 Il Petit Filet al limone e timo l'ho trovato davvero ottimo cremoso al punto giusto ma con un sapore delicato
semplicissimo da preparare, basta versare il contenuto della busta in una padella e far cuocere per una decina di minuti.

 
 Mio figlio ha apprezzato molto anche  i bastoncini di pesce.
Non disdegnando ovviamente gli ottimi gelati, piccoli cono bigusto che sono andati letteralmente a ruba.
 




Le mie conclusoni finali; devo dire che i prodotti sono davvero di ottima qualità ed hanno un buon sapore,  la possibilità di scelta è vastissima  tra primi, secondi, contorni e dolci c'è solo l'imbarazzo della scelta
 Per vedere ogni singolo prodotto e per   ulteriori info visitate il sito Bofrost

Il mio pane

Filone a lievitazione naturale



Ci sono molte ricette per fare il pane con vari tipi di idratazione , io mi sono trovata benissimo con questa ricetta 

1 kg di farina 0 (oppure 1 o 2) a me piace fare un mix di farine per questo pane ho usato la 0 700 gr e la 1 300 gr

600 gr di acqua 

200 gr di pasta madre

4 cucchianini rasi di sale

la pasta madre va usata sempre dopo averla rinfrescata al suo raddoppio quindi dopo 3 4 ore dal rinfresco

Sciogliere la pasta madre in 100 gr di acqua presa dal totale dalla ricetta, poi incorporare il resto della farina e l'acqua rimanente aggiungendo alla fine il sale.  
Impastare a mano o in planetaria fino ad ottenere un impasto liscio lasciate riposare l'impasto per 10 minuti coperto.


Poi  fate 3 giri di pieghe uno ogni 20 minuti lasciando riposare l'impasto coperto tra un giro di pieghe e l'altro (le pieghe servono a rinforzare l'impasto e a renderlo liscio) su youtube ci sono molti video che spiegano come fare le pieghe

Una volta finite le pieghe lasciare l'impasto a riposare in un contenitore preferibilmente dritto in modo da valutare bene il raddoppio.

Ad impasto raddoppiato( dopo 3 o 4 ore circa dipende dalla temperatura) prendere l'impasto maneggiandolo delicatamente e formare il pane, 
ponetelo in un contenitore o cestino con un canovaccio infarinato e mettete la farina anche sopra, coprite e lasciate raddoppiare nuovamente.

Quando sarà pronto cioè raddoppiato di nuovo in volume cuocete per 55 -60  minuti inizialmente a 230 per 10 minuti poi a 200 gli ultimi 10 minuti lasciare il forno leggermente aperto (a spiffero) per far asciugare il pane internamente


E' consigliabile inserire un pentolino con acqua nel forno per 15minuti in alternativa spruzzare le pareti in modo da evitare la formazione rapida della crosta e di conseguenza la mancata crescita del pane o cattiva cottura all'interno.



Per ottenere questi due filoni ho usato 1500 gr di farina  modificando ovviamente la ricetta in proporzione.

Se non avete molto tempo a disposizione potete mettere il pane in frigo dopo che è iniziata la seconda lievitazione farlo maturare  e  poi cuocerlo la mattina dopo.

 

mercoledì 4 ottobre 2017

Ciambelle e bomboloni

 

Oggi ho voluto provare a fare le ciambelle i bomboloni con le patate ecco la ricetta

500 g di patate

60 g di zucchero

50 g di burro (o 50 g di olio)

1 pizzico di sale
250 gr di pasta madre rinfrescata e raddoppiata


1 uovo
320 g di farina 0 (potrebbe servirne anche qualche cucchiaio in più, regolatevi in base all’umidità delle patate)
Scorza di 1 limone grattugiato
q.b. vaniglia

1 l di olio di arachidi per la frittura
q.b. zucchero semolato

Preparazione:

Rinfrescate la pasta madre e lasciatela riposare 2 ore oppure fino al raddoppio mettere a lessare le patate e con una forchetta schiacciarle ancora tiepide. Ora unire a questo composto il lievito spezzettato ed il burro a fiocchetti (o l’olio). Una volta amalgamati questi ingredienti, aggiungere la farina, l’uovo, la scorza di limone, la vaniglia e lo zucchero. Lavorare bene fino a formare una palla. L’impasto risulterà morbido ma deve essere così. Coprirlo e lasciarlo lievitare per almeno 2 ore. Quindi riprenderlo, stenderlo sul piano da lavoro e coppare dei dischi con una formina tonda con il centro forato. Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un’altra oretta. Friggere in abbondante olio bollente fino a doratura. Lasciar colare sulla carta assorbente e poi passarli sullo zucchero semolato.


P.S. Ottime anche al forno!












Pizza


Adoro la pizza e adoro farla da me con il lievito naturale e dell'ottimo pomodoro oppure nelle varianti con patate o fiori di zucchina














PIZZA CON FIORI DI ZUCCHINE

Queste sono le  pizze fatte sempre con il mio fantastico  lievito naturale 


                               Ricetta 


 250 gr di lievito naturale rinfrescato e  appena raddoppiato
800 gr di farina
acqua, quanto basta ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso....
Vi consiglio di iniziare la mattina presto rinfrescando il lievito e farlo lievitare fino al raddoppio..
Impastare il lievito con acqua e farina e solo alla fine mettere il sale  io ne metto 2 cucchiaini  da caffè  poi lasciate riposare con un panno umido per circa 3 ore.... trascorse le quali impastate di nuovo e mettete a lievitare nelle teglie rivestite di carta forno.... lasciate lievitare altre 5 ore  dopododichè infornate a 200 gradi per 20 minuti 5 minuti prima della fine della cottura mettete la mozzarella tagliata  a dadini...

                              Margherita

Per la pizza con i fiori di zucchina avrete bisogno di 10 fiori e alcune alici ..pulite bene i fiori apriteli e stendeteli sulla pizza  poi condirete con sale olio infine mettete la mozzarella
e qualche alicetta qua è la 

 


 Per la Margherita preparate un piatto con il pomodoro a pezzi e condite con sale olio e origano   mettete questa salsa sopra la pizza e infornate la mozzarella va messa 5 minuti prima della fine della cottura....
 variante della Margherita  con pomodorini a pezzi


 
Patate e mozzarella

domenica 10 settembre 2017

LEBER utensili da cucina

Ben ritrovati cari lettori oggi vi parlo di una azienda al 100% italiana 


Risultati immagini per leber accessori cucina


Il gruppo LEBER comprende vari siti produttivi, ognuno con  produzioni  dedicate, ma tutti si contraddistinguono per l'alta qualità e l'ottimo design




Il nome LEBER che a prima vista potrebbe sembrare straniero  deriva dall'unione delle iniziali di ognuno di questi siti.
 Queste sono alcuni degli accessori e utensili da cucina che l'azienda propone sul suo ricco catalogo.

 



Per la collaborazione con Leber che ringrazio  ho ricevuto  una teglia per torte che inaugurerò quanto prima.





 Il  servi spaghetti che solitamente anche per scolarli direttamente dalla pentola, spengo il gas qualche minuto prima della cottura e tiro sul gli spaghetti al dente con questo utilissimo strumento senza dover sollevare la pentola. 






e una rotella per tagliare le strisce di pasta utilissima sopratutto per quando preparo le mie 
crostate


 





Vi invito a visitare il sito  per vedere l'ampia varietà degli articoli presenti, ogni utensile sarà utilissimo nella preparazione dei vostri piatti preferiti.