Lettori fissi

domenica 4 novembre 2018

Ciambellone morbido con semola rimacinata

Oggi sono un pò giù di morale ed il tempo è pessimo quindi per addolcirmi la giornata ho pensato di preparare un ciambellone, ma essendo sempre con le mani in pasta, non mi ero resa conto che scarseggiava la farina  0 quella che solitamente uso che uso per il ciambellone, per cui ho ripiegato su una  farina di semola rimacinata   e ho voluto fare questo esperimento  direi perfettamente riuscito ho ottenuto un ciambellone morbido compatto ideale per accompagnare il cappuccino  a colazione

Ciambellone morbido

ingredienti
300 gr di semola rimacinata 
150 gr di olio di semi di girasole
150 gr di acqua
3 uova
170 gr di zucchero
1 bustina di lievito 
gocce di cioccolata

Sbattere le uova e lo zucchero con lo sbattitore elettrico, oppure in planetaria aggiungere poco alla volta  l'acqua e l'olio e poi incorporare piano piano tutta la farina, una volta che avete ottenuto un composto liscio e cremoso aggiungete la bustina di lievito passata con un colino per far sciogliere i grumi, e continuate a mescolare.
Alla fine aggiungete le gocce di cioccolata e mescolate di nuovo con un cucchiaio
Nel frattempo avrete già imburrato
e poi passato con la farina  uno stampo da ciambellone  
Versate tutto nello stampo e infornate in forno già caldo a 180° per 25 minuti e poi abbassate a 150 per altri 15 minuti







Pane con farina 1 e farina 0

Solitamente amo mischiare le farine per questo pane ho deciso di usare 650 gr di farina 0 e 350gr di farina 1

Ingredienti
 650 gr di farina 0
 350 gr di farina 1
 200 gr di lievito madre rinfrescato
 700 gr di acqua
4 cucchiaini di sale

Ho rinfrescato il lievito alle ore 8 , nel frattempo ho messo in autolisi per 1 ora  la farina con tutta l'acqua facendola assorbire per bene.
Al raddoppio del lievito ho messo tutto  l'impasto in planetaria aggiungendo il lievito a pezzetti e ho impastato fino ad ottenere una incordatura soddisfacente, poi ho lasciato riposare per mezz'ora e iniziato a fare le pieghe di rinforzo ogni 15 minuti per tre volte dopo ogni piega riposo per far distendere l'impasto 
Poi ho messo l'impasto a raddoppiare in un contenitore a cilindro per valutare bene la crescita.
Al raddoppio ho formato due filoni che ho lasciato raddoppiare di nuovo e poi ho cotto in forno statico per 10 minuti a 250 poi ho abbassato la temperatura  a 200 e cotto  per altri 45 minuti



Questo è il risultato finale un pane ben alveolato e leggero

venerdì 15 giugno 2018

L'isola D'oro contest



E' sempre piacevole per me riscoprire ricette che arrivano da culture diverse ed antiche poi vivendo a Roma culla di antiche civiltà , fonte di ispirazioni culinarie ed enogastronomiche.
Gli antichi romani davano al cibo un grande valore culturale.

Le arcaiche ricette che un tempo erano delle vere e proprie prelibatezze, replicandole esattamente come allora ai nostri tempi ci farebbero inorridire, prendiamo ad esempio il Garum, preparato essenzialmente con interiora di pesce, era il condimento più popolare in tutto l’Impero romano.
Le antiche ricette sono state tramandate da un noto gastronomo Marco Gavio Apicio, solo così ne siamo è venuti a conoscenza esse hanno senza dubbio una grande valenza storica.
La gastronomia è storia e cultura, ecco perché molti dei più grandi chef pluristellati, cercano di far rivivere queste storiche culture culinarie aggiungendo la loro maestria e arte, facendo rivivere quelle che un tempo erano delle vere prelibatezze dell’antica Roma.
Negli antichi testi troviamo la descrizione del Garum


Alcune di queste antiche ricette vedranno una nuova gloria, grazie all’estro creativo di foodblogger coinvolti dall'azienda "L'isola d'oro" in un contest che faccia rivivere queste ricette per 
fare ciò mi stato inviato un cestino contenente una selezione di prodotti tra cui il Garum e la Colatura di alici ingredienti principali per la realizzazione della mie ricette. 


L’Isola D’oro produce ottime conserve ittiche, tradizionalmente lavorate e confezionate in Italia.
Il pesce azzurro, il tonno le acciughe, lo sgombro ale sardine sono alcuni dei loro prodotti che allietano le nostre tavole e arricchiscono il nostro organismo di sali minerali, alle vitamine e omega 3 qui potete vedere l'intera gamma



Con questi piatti sono lieta di partecipare al contest Mediterraneo – “Un antico mare da scoprire” indetto da L'isola d'oro 

Spaghetti con colatura di alici e pomodori gialli 

Ingredienti
per 4 persone
Un barattolo di pomodori gialli 
due spicchi di aglio tritato
peperoncino qb
olio extra vergine di olive
400 gr di spaghetti 
3 cucchiai di colatura di alici
un cucchiaino di garum 
prezzemolo fresco tritato.
Procedimento
Far scaldare in una ampia padella (che possa contenere la pasta) l’olio con l'aglio appena questo inizia a prendere un colore dorato versare i pomodori e fare cuocere per 5 minuti aggiungendo solo un pizzico di sale a seguire aggiungete il peperoncino, nel frattempo mettete a bollire l'acqua per cuocere la pasta, dopo aver lessato gli spaghetti (a cui non aggiungerete il sale perchè la colatura di alici è molto saporita) scolateli al dente e versateli nella padella contenente il sugo poi unite la colatura di alici e mescolate il tutto per due minuti.
Infine aggiungete il prezzemolo fresco e un pò di Garum 





e infine il garum l'antica salsa rivisitata in chiave moderna.






Come secondo piatto vista la stagione ho optato per un piatto freddo realizzato con l'ottimo Sgombrotto tenerissimi filetti di sgombro in olio di oliva al 35%


contenuti in barattolo un di vetro che esalta la conformità e l’integrità dello sgombro conferendo al filetto la regalità che merita questo pesce dalle celebrate qualità organolettiche e nutrizionali. Molto consigliato dai pediatri italiani per essere consumato dai bambini.
Per questo piatto, oltre allo sgombro ho usato anche le Aliciotte deliziosi filetti di alici in olio di oliva





Entrambi i piatti sono piaciuti molto ai miei commensali.

#lisoladoro #mediterraneo #tonnotto #garum



venerdì 1 giugno 2018

ALLA RISCOPERTA DEI SAPORI GENUINI



Questo blog nasce dalla voglia di tornare indietro nel tempo alla ricerca di antichi sapori da sempre i più buoni perchè genuini.

  




Tempi lontani in cui le nostre nonne, cucinavano nelle antiche cucine


...dove si sentiva fin dal mattino presto... l'odore buonissimo del ragù che veniva fatto cuocere per ore...e ore nelle pentole di terracotta....                      
E il buon pane impastato a mano con il lievito naturale
  

e lasciato a lievitare per ore e ore  che aveva una lunga lievitazione e  lunga maturazione, che gli conferiva un sapore ottimo


e infine cotto nel forno a legna 

 

Che nostalgia di quei tempi lontani dove i
sapori erano autentici, veri.... non sofisticati come oggi... dove spesso nei cibi migliori, c'è solo l'aroma ma non il contenuto...


Per questo ho deciso di fare il mio lievito naturale con il quale preparo il mio pane e la pizza e anche i dolci.
















Con il lievito naturale si possono preparare pani dolci panettoni colombe e pizze e possiamo ritrovare un po' di quei sapori di una volta
Se mi seguite nelle prossime pagine  vi spiego il procedimento che ho usato i per fare il mio lievito.
 











martedì 22 maggio 2018

Lo Bello Fosfovit Vitaben


Ben ritrovati, oggi vi parlo di un'azienda tutta italiana che produce ottimi biscotti adatti sia ai neonati e bambini con la linea Fosfovit (potrete vedere la recensione qui) ideali per tutta la famiglia 
con la linea Vitaben 

Lo Bello Fosfovit
è 
un' azienda italiana con sede a Siracusa specializzata nella ricerca produzione e commercializzazione di alimenti dietetici per l'infanzia. 

Pur confrontandosi in un mercato in cui da diversi anni operano solo aziende multinazionali ha infatti preferito mantenere la propria identità di azienda italiana, consolidando e raggiungendo eccellenti traguardi in campo nazionale ed internazionale.
Non ha mai usato olio di palma nei suoi biscotti ma solo olio di oliva o di girasole

I biscotti lo Bello Fosfovit sono realizzati con ingredienti semplici e accuratamente selezionati e conservano il rispetto dell'antica tradizione di qualità. 
I biscotti che ho ricevuto sono i seguenti











Vitaben biscotti senza latte e uova la versione classica alternativa gustosa e salutare per chi ha delle intolleranze alimentari al latte e le uova. Senza olio di palma, senza OgM, privi di grassi idrogenati, no coloranti e conservanti.

Vitaben biscotti senza latte e uova con cacao magro gustosi e friabili per ritrovare il proprio benessere senza rinunciare al gusto. Senza olio di palma. Senza grassi idrogenati, no OGM, no coloranti e conservanti.

Vitaben biscotti senza zuccheri aggiunti, indicati per l'alimentazione delle persone che vogliono ridurre gli zuccheri dalla propria dieta. Senza olio di palma, senza grassi idrogenati, no OGM, senza coloranti e conservanti.

Vitaben biscotti senza latte ne uova, con gustose gocce di cioccolato fondente

Indicate per chi è intollerante al latte e le uova. Senza grassi idrogenati, Senza Ogm, ne coloranti e conservanti. Senza olio di palma.

Vitaben biscotti integrali ricchi di fibre con miele
indicati per per l'alimentazione delle persone che richiedono un ulteriore apporto di fibre nella dieta. Con 10% di fibre con fibra solubile inulina. Senza olio di palma no OGM senza conservanti, ne coloranti e privi di grassi idrogenati.

     

Ho gustato questi deliziosi biscotti nelle diverse varianti  con la mia famiglia, sia a colazione che a merenda e devo dire che sono uno più buono dell'altro  mi hanno sinceramente stupito mi  aspettavo essendo biscotti senza latte uova e  senza zuccheri aggiunti che fossero insipidi, invece ognuno ha il suo particolare gusto, essendo golosa ho apprezzato moltissimo  quelli con gocce di cioccolato, mentre mio marito ha gradito maggiormente i frollini e mio figlio quelli al cacao, in poche parole sono stati tutti molto graditi

Questi biscotti sono davvero  ottimi vanno bene in qualsiasi momento della giornata a colazione, merenda, o per accompagnare il thè  o il caffè  gustosi leggeri light cosa si può volere di più? 

                       
Ringrazio l'azienda Lo Bello Fosfovit per la gradita collaborazione.




domenica 13 maggio 2018

Bontajer Dolomais














Bon Tajer è un agriturismo, con annessa azienda agricola ed alloggi turistici, ubicato suelle colline del comune di Lentiai (BL), alle porte delle Dolomiti

Il nome Bon Tajer, che in dialetto bellunese significa “Buon Tagliere”, deriva dal fatto che molti dei piatti proposti dall’agriturismo vengono serviti direttamente su un tagliere di legno,
oltre il 50% dei prodotti utilizzati nell’agriturismo sono coltivati e allevati direttamente dalla stessa azienda agricola.
Inoltre tutto il locale è costellato da oltre 800 taglieri dipinti da artisti di tutto il mondo: una collezione unica, in continuo aumento, che caratterizza il locale e lo rende meta interessante per molti appassionati e curiosi.

Oggi vi parlo di una specialità dell'azienda le DoloMais
Angelo e Ramona di Lentiai (Bl) hanno avuto la brillante idea di valorizzare le "croste de polenta", cioè la polenta che rimane attaccata al paiolo dopo che è stata versata sul tagliere, da qui sono nate le croccanti Dolomais
ricercando nell’offerta dei loro piatti il recupero dei sapori antichi aggiungendo e sperimentando sapori nuovi.

Le croste della polenta, sono state inizialmente adoperate come guarnizione dei piatti ma visto l’apprezzamento delle persone, hanno acquisito nel tempo una loro collocazione in varie portate o consumate da sole.


Le foglie di granoturco Dolomais sono degli snack sani, leggeri e naturali, realizzati con tre soli ingredienti: sale, farina integrale di mais e acqua delle Dolomiti. 








Foglie di mais delle Dolomiti.
Croste di polenta da elemento povero a sfizioso snack sano e leggero. 



Le croste di polenta presenti da sempre nella cultura culinaria bellunese che, pur essendo un avanzo della polenta, erano utilizzate nel latte alla colazione o nel vino per gli uomini e date ai bambini che ne andavano ghiotti hanno avuto in poco tempo un vero successo tanto da stimolare i gestori del Bon Tajer, a compiere un nuovo investimento con la creazione di un marchio.



Un prodotto gustoso e senza olio perché le croste sono cotte al forno senza aggiunta di grassi, senza additivi poiché grazie al processo di essicazione viene eliminata l’acqua e senza Ogm in quanto il mais utilizzato è l’antica varietà dello “Sponcio”.
DoloMais si possono gustare da sole, in quanto ottime come snack leggero e sano  da sgranocchiare oppure si possono realizzare gustose ricette come questa


Un gustoso antipasto 



Ingredienti. 
Dolomais

formaggio spalmabile cremoso
salame corallina ,
olive verdi
peperoni sott'aceto
scaglie di parmigiano 
Spalmare la dolomis con abbondante formaggio cremoso e guarnire con olive e peperoni , al centro del piatto vanno adagiate le fettine di corallina e scaglie di parmigiano un antipasto gustoso 






L’Agriturismo Bon Tajer è sempre a disposizione per la preparazione di menù personalizzati, anche vegetariani e vegani. Per informazioni o prenotazioni è possibile compilare il modulo qui

oppure chiamare questo numero  0437 751105

sabato 31 marzo 2018

BRODO WELL





Spesso quando cuciniamo dei piatti ci accorgiamo che manca qualcosa , quel pizzico di sapore in più che per quanto possiamo usare le varie spezie ci viene dato solo dal dado , ma si sa che il classico dado fa male contiene glutammato quello che sto per presentarvi è un dado ma biologico. senza glutine e senza glutammato ne olio di palma ne conservanti.


lunedì 26 marzo 2018

PENNETTE AL SALMONE

400 gr di pennette
200 gr di salmone 
150 ml di panna liquida
1/2 tazzina di cognac
20 gr di burro
¼ di cipolla
olio
sale

A questo punto mettete in padella il salmone spezzettatandolo con il cucchiaio di legno, Aggiungete il cognac e lasciate evaporare infine
aggiungete la panna e mescolate, cuocete per pochi minuti poi spegnete il fornello .
Fate cuocere la pasta in acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare direttamente nel condimento in padella .







Aggiungete il prezzemolo per guarnizione
e buon appetito

Fish4Ever

Oggi vi parlo  con piacere dell'azienda Fish4Ever un'azienda che tratta la vendita online di pesce in scatola, ma non i solito pesce che troviamo nei supermercati questo è un pesce diverso.
Fish4Ever è attivamente impegnata nella pesca sostenibile in tutte le aree. 
collabora con le  tradizionali comunità di pescatori che lavorano con metodi sostenibili.
 I pescatori  selezionano accuratamente il pesce in  e offrendo la migliore qualità.
 In cambio, ottengono un prezzo giusto  per  la vendita loro pesci.