Lettori fissi

domenica 20 gennaio 2019

Pane bianco con farina 0

INGREDIENTI
  • 1 kg di farina 0
  • 660 gr di acqua fredda
  • 200 gr di pasta madre rinfrescata e raddoppiata
  •  4 due cucchiaini di sale
Rinfrescare la pasta madre e attendere il raddoppio  nel frattempo fare una autolisi di almeno 1 ora e mezza , per autolisi si intende bagnare la farina con tutta l'acqua che vi servirà per l'impasto e fare in modo che venga bene assorbita tutta l'acqua , questo ci servirà per incordare prima l'impasto
Quando il lievito è raddoppiato procedete con l'impasto aggiungendolo alla farina messa in precedenza in autolisi,  unire  il sale solo in ultimo
Potete usare  la planetaria oppure impastare a mano finché tutto l'impasto non sia bene incordato  a questo punto  lasciate l'impasto riposare 10 minuti dopodiché fate dei giri di pieghe piegandolo l'impasto su se stesso,  ripetete a distanza di 15 minuti per tre  volte,
poi  mettete l'impasto coperto con una pellicola a raddoppiare, una volta raddoppiato  date la forma e  fate raddoppiare di nuovo a questo punto  effettuate i tagli ed infornate, oppure  in alternativa  potete lasciare l'impasto per un'oretta a temperatura ambiente e poi mettere in frigo a maturare  fino alla mattina quando tirerete fuori l'impasto se e raddoppiato infornate subito altrimenti  lo lasciate per due o tre ore  a temperatura ambiente a questo punto infornate.







sabato 19 gennaio 2019

Torta di sfoglia salata con verdure

Questa è una ricetta semplicissima da fare, di solito la preparo  quando passo la giornata fuori casa e non ho molto tempo per cucinare al rientro.

Ingredienti 
 2  dischi di pasta sfoglia fresca 
Prosciutto cotto e sottilette o
in alternativa potete fare la versione vegetariana  con  le verdure come spinaci o cicoria precendentemente  lessati e ripassati in padella con aglio olio e peperoncino

Adagiate le fette di prosciutto  cotto ( o le verdure) fino a coprire tutto il disco di pasta sfoglia poi sopra mettete le sottilette fino a coprire tutta la superficie, a questo punto adagiate sopra l'altro disco di pasta sfoglia e chiudete bene per sigillare il bordo , a questo punto bucherellate la pasta con la forchetta per non farla gonfiare, poi passate un pennellino  bagnato nel latte per far dorare la crosticina.
Mettete in forno a 180° per circa 15 o 20 minuti 







Questa che vedete in foto è la mia versione alle verdure , non ho fatto in tempo a fare la foto appena tagliata è sparita subito.

venerdì 18 gennaio 2019

Orecchiette baresi

Ingredienti per 4 persone 
400 gr di orecchiette
600 gr di cime di rapa
aglio olio acciughe 
sale qb

Pulite le cime di rapa, togliendo le foglie più dure ma tenendo gli eventuali fiori.
Lavatele, sbollentatele in acqua bollente per meno di un minuto poi scolatele.

In una padella, fate dorare l’aglio con l’olio e, volendo, i filetti di acciuga.

Intanto, fate bollire nella stessa acqua delle cime di rapa le orecchiette, regolate ancora di sale se necessario e scolate.

Spadellate le orecchiette scolate nella padella con l’olio, l’aglio e le acciughe, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura delle orecchiette in caso il condimento fosse troppo asciutto.






 Servite ben calde e Buon Appetito

PANTACCE MOLISANE

Questa che vi presento è la ricetta delle "Pantacce Molisane"
condite con il sugo preparato con i pomodori pelati

Ricetta

· 500 grammi di semola di grano duro
· 2 uova intere
· 20 grammi di olio e.v.o.
  Per il sugo di pomodoro:
· 4 cucchiai di olio e.v.o.
· Aglio, cipolla
·Passata o pelati 
· qualche foglia di basilico fresco
Versate la farina a pioggia sulla spianatoia, fate un buco nel centro e sgusciatevi dentro le uova; sbattetele un pochino con la forchetta e poi amalgamatele uniformemente alla farina.
Iniziate poi ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio, formate una palla e lasciate riposare un’ora in frigorifero coperta da pellicola poi stendete la pasta con il mattarello ripiegatela su se stessa e tagliatela in diagonale cosi da ottenere delle losanghe.
Lavate i pomodori, tagliateli a metà, privateli dei semi e dell’acqua di vegetazione e riduceteli a listarelle.
Versate in una capace padella antiaderente l’olio e lo spicchio di aglio sbucciato e leggermente schiacciato.
Ponete la padella su fiamma bassa e, quando l’olio sarà caldo, unite il peperoncino tagliato a listarelle e il dado sbriciolato.
Mescolate bene, alzate la fiamma, e aggiungete le listarelle di pomodoro precedentemente preparate.
Lasciate rosolare ed appassire per qualche minuto, dopodiché spegnete il fuoco e profumate con l’infiorescenza sgranata e qualche fogliolina di basilico spezzetata con le mani (il sugo deve cuocere veramente pochissimo).
Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e, una volta a bollore, salatela e tuffatevi le pantacce.
A cottura ultimata scolatele, versatele nella padella con il condimento ed amalgamatele con delicatezza.



 Per accompagnare questo piatto vi consiglio  il vino Aglianico che ha un bouquet aromatico e profumato.

giovedì 17 gennaio 2019

Pollo con i peperoni

Ingredienti
1 pollo intero tagliato a pezzi
 2 peperoni gialli o rossi
mezza cipolla bianca
olio evo
pomodorini 
sale 
pepe
1/2 bicchiere di vino bianco

Pasticcio di patate al forno

Oggi vi propongo un piatto tradizionale un tempo veniva cotto sulla cenere del camino ,  è molto semplice da fare   ma allo stesso tempo  molto gustoso


PASTICCIO D PATATE AL FORNO
Ingredienti:
500gr di patate  150 ml di latte una  mozzarella  80 gr formaggio grana grattugiato  , burro sale e pepe qb.

 Pelare le patate a fette non troppo sottili , ungere  una teglia con un po' di olio e qualche fiocchetto di burro e disporre  le patate tagliate a rondelle , aggiungendo il sale, il pepe e  amalgamare bene il tutto aggiungere il  latte la mozzarella tagliata a dadini  e il grana 

mercoledì 16 gennaio 2019

Spaghetti con colatura di alici

Ingredienti
per 4 persone
due spicchi di aglio tritato
due pomodorini maturi
peperoncino qb
olio extra vergine di oliva
400 gr di spaghetti 
3 cucchiai di colatura di alici
un cucchiaino di garum 
prezzemolo fresco tritato.
Procedimento
Far scaldare in una ampia padella (che possa contenere la pasta) l’olio con l'aglio appena questo inizia a prendere un colore dorato versare i pomodori e fare cuocere per 5 minuti aggiungendo solo un pizzico di sale a seguire aggiungete il peperoncino, nel frattempo mettete a bollire l'acqua per cuocere la pasta, dopo aver lessato gli spaghetti (a cui non aggiungerete il sale perchè la colatura di alici è molto saporita) scolateli al dente e versateli nella padella contenente il sugo poi unite la colatura di alici e mescolate il tutto per due minuti.


Infine aggiungete il prezzemolo fresco e un pò di Garum 
 

Alici in tortiera

Questa è una ricetta tramandatami da una zia a cui ero particolarmente affezionata e che sapeva cucinare benissimo e in ricordo di zia Iolanda preparo spesso questa ricetta



Ingredienti 

500 gr alici fresche 
sale e pepe q.b. 
uno spicchio d’aglio 
20 ml olio extravergine d’oliva 
un pizzico di origano 
un limone 

lunedì 14 gennaio 2019

Risotto al pomodoro e formaggio grana


Risotto al pomodoro e formaggio grana

INGREDIENTI
350 gr di riso per risotti
200 ml di passata di pomodoro
cipolla sedano e carota quanto basta per il soffritto
olio extravergine di oliva
500 ml di brodo vegetale
2 sottilette
80 gr di Formaggio Grana
sale q.b.


martedì 8 gennaio 2019

BROCCOLI IN PASTELLA CON PANATURA ALLA CURCUMA

 Mio marito adora i broccoli mentre il resto della famiglia ha un po' di difficoltà a mangiarli, per cui questa volta ho deciso di inventarmi una ricetta un po' diversa per invogliarli perchè che questa verdura ha molte proprietà salutari
 Broccoli Romani in pastella cotti  al forno con impanatura alla curcuma.
La curcuma si sa che è una spezia con molteplici proprietà benefiche
Gli indiani ne conoscono i benefici da più di 5mila anni si in dall'antichità è conosciuta infatti non solo come spezia, ma anche come colorante e antinfiammatorio.


  
 Ma veniamo alla ricetta, ho preparato una pastella semplice,  con acqua e farina senza uovo per non appesantire il piatto ho lavato i broccoli  e tagliati a pezzi piccoli, quindi  passati nella  pastella, sopra ho aggiunto la panatura alla curcuma de La Contadinetta.
 Quindi ho infornato a metà cottura ho messo del formaggio pasta molle  e ho  fatto mantecare in forno
                                







 





 Devo dire che questo piatto è piaciuto a tutti !!!